RichiestePrenotazioni
RichiestePrenotazioni

Caoria – Cicona per Malga Fiamena

Da Caoria (847 m) vicino alla Chiesa nuova, prendere la stradina con le indicazioni Valsorda Valzanca n. 352. Abbastanza ripidamente si guadagna quota fino a inoltrarsi in un falsopiano nel bosco. Proseguire fino ad arrivare alla Località Ponte Stel (1.128 m).
Oltrepassare il ponte e seguire la strada che si addentra nella Val Sorda. Seguirla fino a incontrare un ponte a destra e una tabella che segnala l'ingresso nel Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino. Superare la sbarra e iniziare a salire nel bosco che conduce nella piana di Malga Fiamena (1.752 m) dove si può vedere la casera in "stelari" e la stalla nella quale il comune di Canal San Bovo ha ricavato un rifugio forestale.
Dal pascolo si gode di una bellissima panoramica sul Monte Coppolo fino alle Cime di Bragaròlo, nel Lagorai settentrionale. Nel mezzo troneggia la maestosa cima d'Asta.
Iniziare la discesa percorrendo una strada nel bosco fino alla deviazione per Malga Balaon, che si lascia sulla sinistra. Scendere lungo la forestale che sempre più ripida e con parecchi tornanti ci fa arrivare a Cicona.
È una passeggiata di media quota senza alcun tipo di difficoltà, per strade forestali che attraversano pascoli, boschi e malghe. Nella stagione invernale è adatta allo sci d'alpinismo.

Itinerario percorribile anche in mountain bike.

Gruppo: Scanaiol Tognola, Sentieri di accesso n. 352 -347
Partenza: Caoria 847 m
Arrivo: Cicona 961 m
Dislivello: in salita 948 m, in discesa 834 m
Tempo medio di percorrenza: in salita h 06:00
Cartografia: Tabacco f.022-1:25000 Kompass f.622-1:25000
Note: Traversata di media quota tra i paesi di Caoria e Cicona. Percorso faticoso con forti dislivelli. Non presenta difficoltà.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantire le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
OK
Dettagli
Disattivare