RichiestePrenotazioni
RichiestePrenotazioni

Caoria – Zortea attraverso la Forcella Valsorda

Da Caoria (847 m) vicino alla Chiesa nuova, prendere la stradina con le indicazioni Valsorda Valzanca n. 352. Abbastanza ripidamente si guadagna quota fino a inoltrarsi in un falsopiano nel bosco. Proseguire fino ad arrivare alla Località Ponte Stel (1.128 m).
Oltrepassato il ponte si trova il bivio Valsorda Valzanca. Prendere la strada forestale a destra che si addentra nella Valsorda e seguire la segnaletica per Malga Valsorda alta, raggiungibile lungo un percorso a tratti ripido.
Giunti alla Malga (1.824 m) il vasto paesaggio invita alla sosta. Di fronte il gruppo montuoso Arzon e Scanaiol e, più in lontananza, la Tognola, le Pale di San Martino e il Lagorai.
Lasciare la Malga seguendo il sentiero n. 390 che attraverso i pascoli e il rado bosco conduce alla forcella Valsorda (2.095 m). Qui il paesaggio è indescrivibile, ricco di montagne e opere di guerra. Iniziare la discesa per la mulattiera lastricata n. 344 e poi lungo la Val Zortei, che attraverso pascoli e boschi, costellati da fienili e rustici, arriva a Zortea (1.027 m).
Il ritorno a Caoria può essere effettuato con autoservizio di linea. Vista la lunghezza dell'itinerario è consigliabile intraprenderlo con buon allenamento e con tempo sicuro.

Itinerario percorribile anche in mountain bike.

Gruppo: Scanaiol Tognola, Sentiero di accesso n. 390
Partenza: Caoria 847 m
Arrivo: Zortea 1.027 m
Dislivello: in salita 1.248 m, in discesa 1.068 m
Tempo medio di percorrenza: in salita h 06:00
Cartografia: Tabacco f.022-1:25000 Kompass f.622-1:25000
Note: Traversata di media quota tra i paesi di Caoria e Zortea. Percorso faticoso con forti dislivelli. Non presenta difficoltà.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantire le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
OK
Dettagli
Disattivare